barone

Ti trovi nell'archivo degli articoli taggati con barone.

Leggi tutto »

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rosa Valentina De Sanctis, Alfonso Pepe e i “Giannattasio”

Leggi tutto »

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leggi tutto »

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Rosa Valentina De Sanctis con Alberto Giannattasio 

Leggi tutto »

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Luigi Maffini

Leggi tutto »

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

 Al Vinitaly con Raffaele Daniele

 

Leggi tutto »

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

 Degustatori Amira al lavoro

Leggi tutto »

Tags: , , , , , , , , , , , ,

verrone_galleria_01

Leggi tutto »

Tags: , , , , , , , , , , ,

La cantina Barone di Rutino, grandi vini con… Mercurio

Leggi tutto »

Tags: , , , , ,


Una pubblicità apparsa su molte riviste enologiche nazionali dice: ?Trentino, l?unica regione che fa rima con vino?. A pensarci bene, viene spontaneo usare lo stesso slogan con Rutino, paesino di poco più di mille anime del nostro invidiato Cilento. Sull?origine del nome ?Rutino? ci sono dei pareri contrastanti: alcuni lo fanno derivare dal latino ?Ruticinus?, cioè luogo pieno di ruta; altri parlano di ?Rutiginum?, luogo dove nasce una fonte; mentre, secondo l?abate Antonini il toponimo Rutino deriverebbe da ?Rodon?, rosa. Di fatto, resta che il paese è un luogo invidiabile per chi cerca pace e tranquillità, magari accompagnata dal buon vino del posto. Sono andato a fare visita ad uno dei ?Wine-maker? di Rutino, Francesco Barone (nella foto), giovane innamorato del vino e del suo Cilento. Nel 1995, senza avere dei precedenti enologici in famiglia, Francesco, a cui non andava giù di dover lasciare la propria terra, per inventarsi un lavoro, iniziò a produrre vino a Rutino, vincendo la propria scommessa. I suoi vini ormai sono conosciuti da tutti gli esperti della provincia e pian pianino, grazie alla qualità ed al prezzo altamente competitivo, stanno varcando i confini regionali e nazionali. La cantina per il momento è provvisoria, ma da come è sistemata, si nota la passione per le cose fatte secondo criteri di chi vuol ottenere la qualità a qualsiasi prezzo. L?azienda ha 4 ettari di proprietà, dove sono coltivati i vitigni Aglianico, Sangiovese, Barbera, Fiano, Trebbiano e Malvasia. Oltre alle sue uve, Francesco vinifica quelle di alcuni viticoltori locali di fiducia. Le bottiglie prodotte, a secondo delle annate, sono 25/30.000. Noi abbiamo avuto il piacere di degustare in anteprima il Cilento Bianco Doc della fortunata vendemmia 2003, una delle migliori degli ultimi anni. Il vino, ottenuto da fiano in purezza, ha un colore giallo paglierino, all?olfatto si è rivelato molto profumato con gradevoli sentori di frutta fresca, mentre al gusto, per dirla in termini semplici, ha una buona piacevolezza. E senza voler ripetermi, rammento l?ottimo rapporto qualità prezzo. Inoltre, l?azienda Barone produce il Cilento Aglianico Doc, compagno ideale per la cucina cilentana della domenica: ravioli, cavatelli o magari un fusillo al ragù di cinghiale. In più, Francesco ha pensato anche al quotidiano immettendo sul mercato, da quest?anno, una nuova linea: l??Hydria? bianco (malvasia e trebbiano) e l??Hydria? rosso (aglianico, sangiovese e barbera), due vini da tavola, dal gusto pulito, non troppo impegnativi da bere giovani.
Bravo Francesco, il Cilento ha bisogno di giovani come te, proiettati con successo nel futuro.

Recapito: Azienda Vitivinicola Francesco Barone, Via Garibaldi, 3 ? 84070 Rutino (SA) ? tel. e fax 0974.830007 ? sito web: www.rutino.com/barone.htm e-mail: cantinebarone@tiscali.it

Diodato Buonora – Marzo 2004

Tags: , , , ,

Archivio

Ebuzzing GASTRONOMIA

Ebuzzing - Top dei blog - Gastronomia

Ebuzzing TEMPO LIBERO

Ebuzzing - Top dei blog - Tempo libero

Ebuzzing generale

Ebuzzing - Top dei blog

liquida