albanella

Ti trovi nell'archivo degli articoli taggati con albanella.

Uno degli stand più affollati al “Festival dell’Aspide” è quello della birra artigianale del Birrificio dell’Aspide. Nella foto dello scorso anno vediamo il titolare Enzo Serra (qui con qualche chilo in più) mentre spilla con soddisfazione la sua buonissima birra. Aspettami… arrivo!

Leggi tutto »

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Leggi tutto »

Tags: , , , ,

Leggi tutto »

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leggi tutto »

Tags: , , , ,

zzz - Dolce_Vita

Leggi tutto »

Tags: , , , , , ,

O guarracino Palinuro

Leggi tutto »

Tags: , , , , , , , , , , , ,

ristorante sophia cilento

Leggi tutto »

Tags: , , , ,

Leggi tutto »

Tags: , , , , ,


Il ?gusto?, questa settimana, mi porta fuori regione, nella vicina Calabria. L?occasione mi è stata data dall?amico Biagio Tallarico, fiduciario dell?Amira Cosenza-Sila, che ha organizzato la manifestazione ?Il fungo dal bosco al piatto?. Una kermesse gastronomica, riservata agli allievi delle scuole alberghiere, giunta quest?anno alla sua sesta edizione. Tra i partecipanti i ?nostri? allievi della scuola alberghiera di Albanella che, nonostante non abbiano vinto, hanno ?brillato?, tenendo alto il nome della scuola e della ridente cittadina della Valle del Sele. Amministratori locali e dirigenti scolastici possono essere fieri di questi ragazzi e dei loro professori. La manifestazione si è svolta a San Giovanni in Fiore, nelle sale del moderno e funzionale ?New Dino?s Hotel?. Questa cittadina che conta circa 18.000 abitanti, è in provincia di Cosenza ed è posta sull?altopiano della Sila presso la confluenza dei fiumi Arvo e Neto. Attraversando la zona non posso che essere d?accordo con chi ha scritto: ?La Sila è un pezzettino di Paradiso che tenta ancora di resistere al precipitare del mondo?. Un posto dove sembra che il mondo si sia fermato e dove la natura, la fa ancora da padrona, speriamo ancora per molto. Tornando alla manifestazione, la gara era suddivisa in due categorie: gli allievi di sala e quelli di cucina. A partecipare c?erano allievi di scuole alberghiere calabresi, lucane e campane. Gli allievi di cucina dovevano preparare una pietanza in cucina, mentre quelli di sala, dovevano esibirsi davanti all?autorevole giuria composta da prestigiosi maîtres, chef, sommeliers e autorità locali. Per la sezione cucina, l?Istituto alberghiero di Albanella è stato rappresentato dall?allievo Massimo Gioia che ha proposto un ?Ventaglietto di lombatina di agnello su granella di castagne al cioccolato fondente e lamelle di porcini dei Monti alburni?, un piatto che la giuria ha premiato con un ottimo 5° posto. Le allieve di sala, invece, 2 ragazzine tutto pepe, Maria Esposito e Angela Acito (nella foto durante la loro esibizione), hanno proposto ?Darne di pescatrice ai profumi del bosco? con abbinato un Fiano Paestum Igt dell?Azienda Rotolo di Rutino. Per loro un bel terzo posto. Alla fine gli accompagnatori della scuola: Gaetano Zunno, Antonio Cammarano, Roberto Russo e Oreste Bellissimo sprizzavano gioia da tutte le parti per la bella esibizione dei ?loro? allievi. Queste manifestazioni sono utilissime alla crescita dei nostri giovani che in queste occasioni hanno la possibilità di confrontarsi con i loro pari di altre scuole e di altre regioni. Un plauso va di diritto anche agli organizzatori che hanno ?messo su? una bellissima manifestazione che ha ricevuto grandi consensi da parte delle autorità, difatti è stata possibile grazie agli aiuti della Regione Calabria, Provincia di Cosenza, Comunità Montana Silana, Camera di Commercio di Cosenza, Comune e Pro Loco di San Giovanni in Fiore e, giusta cornice sono state le telecamere della Rai che hanno ripreso a lungo le esibizioni degli allievi.

Diodato Buonora – novembre 2005

Tags: , , , , ,

Leggi tutto »

Tags: , , , ,

Archivio