Postiglione, parte il “Fragolino Tour”

 Enrico Foti

“Maître (così ancora mi chiamano i ventenni di vent’anni fa che venivano a fare i camerieri extra dove esercitavo questa professione), la voglio invitare a Postiglione perché sto per realizzare il sogno della mia vita. Domenica inizio il Fragolino Tour”. Questo invito mi è arrivato da Enrico Foti, uno dei camerieri extra (tra centinaia) che ricordo con più piacere per la sua educazione, la puntualità, per la disponibilità e le buone maniere. Per farmi capire meglio, se su un vocabolario cercassimo la parola “bravo ragazzo”, potrebbe tranquillamente esserci la foto di Enrico.

Qualche anno fa ho rivisto Enrico alla Festa della Pizza a Giungano dove in un piccolo stand proponeva con orgoglio il Fragolino Mellis che da poco stava producendo a Postiglione. Un prodotto dalla bottiglia invitante con delle fragoline all’interno. Mi raccontò che per amore della sua terra e per passione “s’inventò” questo lavoro che gli stava dando degli ottimi risultati. La sua idea è sempre stata quella che non dobbiamo essere noi ad abbandonare la nostra terra per trasferirci al nord come hanno fatto e continuano a fare tutte le giovani generazioni, ma bisogna inventarsi un lavoro per valorizzare e sviluppare il nostro territorio del sud con le sue enormi potenzialità. I fatti gli hanno dato ragione. Tra le sue più importanti soddisfazioni c’è stata, nel 2014, la vincita del bando del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali che gli ha dato la possibilità di essere presente, con il suo Mellis, a New York al Summer Fancy Food Show. Poi, i programmi televisivi Mela Verde condotto da Edoardo Raspelli su Canale 5 e Linea Verde condotta da Daniela Ferolla su Raiuno gli hanno dedicato ampi spazi nelle loro trasmissioni. Così, domenica 18 giugno sono stato a Postiglione per questa bella iniziativa.

Nel programma della giornata, dopo l’arrivo in azienda, c’è stata la descrizione della lavorazione del liquore fragolino Mellis, poi la passeggiata lungo il viale degli aromi arrivando alle piantagioni di fragoline biologiche ammirando boschi, ulivi, piante di aromi insieme alla natura incontaminata dei monti Alburni.

A seguire, negli ampi spazi del Relais Mellis, è stato servito l’aperitivo con prosecco e fragolino insieme ad assaggi di prodotti tipici locali e successivamente il pranzo a buffet con piatti tipici per finire con dolci e naturalmente fragolino Mellis.

Non è mancata l’animazione con Rosario Tedesco che ci ha proposto un lungo repertorio di Francesco De Gregori e le “contastorie” del simpatico Domenico Monaco di Trentinara. In questa occasione, Enrico per la cucina si è affidato al bravo “Michele cuoco a domicilio” di Paestum. Per chi cerca il Fragolino Mellis, considerato prodotto di eccellenza, lo può trovare nelle migliori enoteche della nostra provincia, mentre chi vuole partecipare al “Fragolino Tour” può contattare Enrico al 388 1964363. Passerete una giornata in piena natura con aria salubre e buona cucina nostrana. 

Dibbì – Il Settimanale UNICO – Giugno 2017

Tags: , , , , , ,

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Codice di sicurezza:

Archivio