Viaggi e Assaggi …-…Il ristorante “Dietro l’Angolo”ad Agropoli: grande grande grande

Viaggi e Assaggi …

Il ristorante "Dietro l’Angolo"ad Agropoli: grande grande grande

Ultimamente, l’avrete notato, vado volentieri ad Agropoli. La cittadina, che è la porta naturale del nostro Cilento, sembra stia vivendo in un’altra epoca. Qui, quella che tutti chiamano crisi è già passata o deve ancora arrivare. La voglia di fare e di crescere è tanta e potrebbe fare invidia.  Ci sono locali (wine-bar, gelaterie, pasticcerie, ristoranti) che nascono ed altri che vengono ristrutturati. Gli imprenditori, anche non agropolesi, investono con entusiasmo in questa nuova realtà territoriale di una città che cresce a vista d’occhio. La meta gastronomica di questa settimana è il ristorante "Dietro l’Angolo", locale già recensito positivamente ad inizio 2008. Il posto, la scorsa primavera, ha avuto un’importante ristrutturazione diventando più comodo per i clienti e più funzionale per gli addetti ai lavori. In pratica, è stata allargata la sala che prima arrivava ad un massimo di 32 persone (ora siamo a circa 50) ed è stata ideata una nuova cucina organizzandola con attrezzature che permettono delle preparazioni più professionali. Per raggiungere il ristorante è sufficiente parcheggiare nel grande parcheggio gratuito, che la recente amministrazione ha creato dove prima c’era l’ ormai inutilizzato vecchio stadio sportivo Gino Landolfi. Arrivando dal centro, "Dietro l’Angolo", si trova in fondo a sinistra al pian terreno di un palazzo costruito intorno agli anni ‘30 del secolo scorso. A gestire il locale troviamo Giovanna Monzo, che nella foto vediamo insieme al bravo chef Nicola Pacifico, alla bravissima aiutante di sala Serena Guariglia e ad Angelo Andriuolo, un familiare che a tempo perso "dà una mano". Giovanna è nata in Australia, poi 13 anni fa decise di tornare nella sua terra d’origine, dove ha sempre cercato posti in cui si potesse occupare della sua passione: la gastronomia e l’ospitalità. In occasione della nostra visita il locale era affollato. Noi avevamo prenotato e ci è stato assegnato un comodo tavolo preparato con molta cura. Conoscendo il posto e loro conoscendo noi, abbiamo lasciato fare ed ecco che abbiamo trascorso una grande serata all’insegna dei sapori e delle cose buone.

Come antipasto ci è stato portato al centro del tavolo del pesce spada marinato, alici marinate, olive e un’insalatina di polipi. Quest’ultima aveva una delicatezza unica che, condita con un ottimo olio nostrano, ha reso sublime l’inizio della cena. A seguire, sempre a centro tavolo, ci è stato servito: patate duchessa con salmone e ricotta, alici farcite con mozzarella ed impanate, crostini con mozzarella e salsa di acciughe al burro, involtini di melanzane con gamberetti gratinati, barchette di zucchine con purea di patate e salmone, peperoni con seppie e una conchiglia con bianchetti gratinati e profumati al limone. Mi è piaciuto molto il fatto che mi hanno servito, come è giusto che sia, prima il freddo e poi il caldo. Sappiamo bene che il freddo va consumato prima del caldo e se si servono insieme mangiando prima il freddo, si fa freddo anche il caldo. La serata è continuata con "anelli quattro stagioni con scampi, gamberi e seppie", un primo piatto ben amalgamato con ingredienti di qualità che ha mostrato appieno le qualità del giovane chef Nicola. Bravo. Al secondo ci è stato preparato il trancio di una freschissima ricciola, che ci è stata mostrata ad inizio serata, preparata al forno con una delicata salsetta ai porcini freschi. Appetitoso ed invitante anche il dessert, un tris preparato rigorosamente "Dietro l’Angolo", composto da "ricotta e mirtilli", "ricotta e fichi" e un semifreddo al torroncino. Come vino, da una lista che comprendeva interessanti etichette in maggioranza campane, abbiamo gustato con piacere un Vandari 2008, la Falanghina Sannio Doc dell’Antica Masseria Venditti di Castelvenere (BN). Veramente un posto piccolo che a mio parere è grande, grande, grande. Il conto si aggira sui 30 euro a persona.

Ristorante Dietro l’Angolo, Via Piano della Madonna – 84043 Agropoli  (SA). Tel. 348.3029185 – 338.7319228.  Chiuso il lunedì. Voto 80/100.

Diodato Buonora – UNICO – luglio 2009

Tags: , , , ,

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Codice di sicurezza:

Archivio